Livelli CCNL Turismo

I Lavoratori sono inquadrati in un’unica scala classificatoria articolata su 7 livelli, oltre ai Quadri.

Resta perciò fermo che l’assegnazione dei Lavoratori alle diverse categorie deve essere effettuata in base alle mansioni in concreto esercitate dagli stessi, indipendentemente dalle denominazioni in uso presso l’Azienda.

Qui in basso trovi il mansionario del CCNL Turismo suddiviso in sette livelli, seppur a titolo esemplificativo.

Quadri

Appartengono alla categoria dei Quadri i prestatori di lavoro subordinato, esclusi i dirigenti, che svolgono con carattere continuativo funzioni direttive di rilevante importanza per lo sviluppo e l’attuazione degli obiettivi dell’impresa, in ampi settori aziendali specifici o, con responsabilità generale, in organizzazioni di ridotta dimensione e struttura, anche decentrata.

Orario part–time speciale (Art. 92)

Per i Quadri è consentita l’assunzione con contratto a tempo indeterminato part–time senza il limite minimo mensile.

L’orario di lavoro dei Quadri con contratto di lavoro sino a 30 ore mensili si articolerà, salvo diverso accordo tra le Parti, in giornate lavorative di almeno 4 ore ciascuna.

Formazione e aggiornamento (Art. 93)

Al fine di garantire il mantenimento degli standard qualitativi e di migliorare la gamma delle lavorazioni e dei servizi, le Aziende favoriranno l’accesso dei Quadri a specifici corsi di formazione per le materie di loro diretta competenza.

Le parti convengono nell’istituire presso l’Ente Bilaterale un Osservatorio Bilaterale nazionale, al fine di elaborare progetti professionali di formazione, aggiornamento e riqualificazione, anche con particolare riferimento a particolari settori professionali.

Assegnazione della qualifica (Art. 94)

L’assegnazione al Lavoratore dipendente delle mansioni superiori di Quadro, che non sia avvenuta in sostituzione di Lavoratori assenti con diritto alla conservazione del posto, diviene definitiva quando si sia protratta per un periodo di oltre 180 giorni di calendario.

Resta inteso che, per il tempo d’assegnazione alla categoria superiore, al Lavoratore spetterà il riconoscimento della differenza tra la PBNM del livello Quadro e la PBNM del livello di appartenenza.

Assistenza sanitaria (Art. 95)

Il Datore di Lavoro è tenuto direttamente al rispetto della normativa vigente in materia di prestazioni sanitarie accessorie in favore dei dipendenti, in ciò manlevando l’Ente bilaterale da medesimo incombente.

Primo livello

Appartengono al primo livello i Lavoratori con funzioni di responsabilità esecutiva che svolgono, con responsabilità, funzioni esecutive e che sovraintendono le unità produttive, con iniziativa e autonomia operativa nell’ambito delle responsabilità ad essi delegate.

Sono compresi in questo livello a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti lavoratori:

  • direttore;
  • capo area catena di servizi;
  • responsabile d’azienda; responsabile del personale;
  • responsabile dell’amministrazione;
  • capo settore commerciale;
  • capo settore acquisti e vendite;
  • capo settore tecnico;
  • capo settore tecnico;
  • capo agenzia;
  • capo della direzione tecnica ed amministrativa;
  • capo servizi acquisti;
  • capo settore amministrativo;
  • capo settore commerciale;
  • capo settore marketing;
  • capo settore personale;
  • capo settore sedi;
  • capo settore tecnico.

Secondo livello

Appartengono al secondo livello i Lavoratori di concetto che svolgono compiti operativamente autonomi con funzioni di controllo e di coordinamento.

Sono compresi in questo livello a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti lavoratori:

  • analista amministrativo e di gestione;
  • analista-programmatore c.e.d.;
  • assistente di direzione;
  • capo agenzia con autonomia tecnica ed amministrativa;
  • responsabile area acquisti e vendite;
  • capo responsabile del settore commerciale senza autonomia;
  • capo servizi di pre-marketing;
  • capo servizio amministrativo;
  • capo servizio del personale;
  • responsabile area manutenzione;
  • responsabile area marketing interprete;
  • responsabile dei servizi di prenotazione;
  • responsabile punto vendita;
  • ispettore amministrativo.

Terzo livello

Appartengono al terzo livello i dipendenti che svolgono mansioni di concetto che richiedono adeguata specializzazione e specifica capacità professionale nonché i Lavoratori specializzati provetti che, in condizione di autonomia operativa, svolgono mansioni che comportano una specifica ed adeguata capacità professionale acquisita mediante preparazione teorica tecnico–pratica comunque acquisita.

Sono compresi in questo livello a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti lavoratori:

  • cassiere centrale;
  • capo contabile;
  • capo magazziniere;
  • responsabile controllo di più settori;
  • corrispondente e traduttore lingue estere;
  • corrispondente in lingue estere con mansioni di concetto.

Quarto livello

Appartengono al quarto livello i Lavoratori che eseguono compiti operativi, comprese le operazioni di vendita e ausiliare alla vendita e i Lavoratori che eseguono mansioni che richiedono specifiche conoscenze tecniche.

Nelle “operazioni ausiliare alla vendita” devono ritenersi comprese quelle di movimentazione merce, di cassa, di rifornimento merci nelle scaffalature, di marcatura e di preparazione dei prodotti.

Sono compresi in questo livello a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti lavoratori:

  • programmatore c.e.d.;
  • addetto alla programmazione e/o marketing: capo operaio;
  • impiegato amministrativo;
  • responsabile della gestione dell’agenzia;
  • responsabile del punto vendita;
  • responsabile di reparto;
  • addetto alla riparazione di macchine distributrici di cibi e bevande;
  • addetto alla segreteria;
  • addetto alla vigilanza non armata;
  • addetto alla biglietteria in agenzia di viaggi;
  • addetto alle prenotazioni;
  • addetto alle vendite;
  • barbiere e parrucchiere;
  • estetista;
  • massaggiatore;
  • ballerini;
  • figuranti di sala;
  • fotomodelli;
  • indossatori;
  • pittori;
  • decoratori;
  • costumisti;
  • modisti;
  • figuranti teatrali;
  • addetti cinematografici e televisivi;
  • truccatori, operatore di cabina di sala cinematografica;
  • operatore di sale da gioco, sale scommesse, sale giochi, ippodromi;
  • operai negli spettacoli itineranti;
  • programmatore;
  • conducente di automezzi pesanti;
  • operatori di centrale;
  • addetto alla fatturazione;
  • bodyGuard;
  • soggettista;
  • fotografo;
  • compositori;
  • concertisti e bandisti;
  • macchinisti;
  • elettricisti;
  • falegnami;
  • tecnico chimico di laboratorio anche con funzioni di vendita;
  • revisore contabile;
  • spedizioniere patentato;
  • specialista controllo qualità;
  • cassiere principale;
  • addetto al portavalori;
  • educatore di ludoteca.

Quinto livello

Appartengono al quinto livello i Lavoratori che eseguono mansioni per cui la esecuzione sono richieste conoscenze e capacità tecnico-pratiche necessarie allo svolgimento di lavori di normale complessità spesso con responsabilità individuale ed autonomia operativa.

Sono compresi in questo livello a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti lavoratori:

  • addetto al controllo amministrativo, al personale, al ricevimento cassa;
  • addetto alla mensa;
    addetto al controllo delle merci e movimenti;
  • addetto alla sicurezza;
  • cassiere;
  • conducente di macchine operatrici di piccole dimensioni;
  • addetto al banco;
  • addetto al ricevimento e/o preparazione degli ordini;
  • addetto alle celle surgelati e/o precotti;
  • autista;
  • guardiano di notte;
    addetto al baby sitting e baby parking;
  • operaio qualificato;
  • addetto alla stampa;
  • macchinista su macchina da stampa;
  • decoratore;
  • addetto alla produzione di mobili;
  • addetto alla lavorazione del legno.

Sesto Livello

Appartengono al sesto livello i Lavoratori che eseguono mansioni per la cui esecuzione sono richieste semplici conoscenze e adeguate capacità tecnico–pratiche comunque acquisiste e/o che richiedono il possesso di normali conoscenze teoriche ed adeguate capacità tecnico-pratiche.

Sono compresi in questo livello a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti lavoratori:

  • accompagnatore sul campo;
  • addetto a mansioni di attesa e custodia;
  • archivista;
  • addetto al centralino;
  • commesso;
  • cucitore;
  • guardiano notturno e diurno;
  • sorvegliante di ingresso;
  • aiuto banconiere di spacci e carni;
  • aiuto commesso nella vendita di prodotti alimentari;
  • addetto ai campi sportivi ed ai giochi;
  • addetto al self service;
  • addetto lavanderia e stiraggio;
    assistente alle consegne con o senza mezzi di locomozione;
  • custode;
  • addetto alla portineria;
  • assistente informatico;
  • online assistant (help desk);
  • manutentore reti internet ed extranet;
  • operatore di call center in audio e/o video.

Settimo livello

Appartengono al settimo livello i Lavoratori che eseguono mansioni per la cui esecuzione sono richieste semplici conoscenze e adeguate capacità tecnico–pratiche comunque acquisiste e/o che richiedono il possesso di normali conoscenze teoriche ed adeguate capacità tecnico-pratiche, che sono soggetti a direttive imposte dal responsabile e che non riescono a svolgere autonomamente quanto richiesto.

Sono compresi in questo livello a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti lavoratori:

  • accompagnatore sul campo;
  • addetto a mansioni di attesa e custodia;
  • archivista;
  • addetto al centralino;
  • commesso;
  • cucitore;
  • guardiano notturno e diurno;
  • sorvegliante di ingresso;
  • aiuto banconiere di spacci e carni;
  • aiuto commesso nella vendita di prodotti alimentari;
  • addetto ai campi sportivi ed ai giochi;
  • addetto al self service;
  • addetto lavanderia e stiraggio;
  • assistente alle consegne con o senza mezzi di locomozione;
  • custode;
  • addetto alla portineria;
  • assistente informatico;
  • online assistant (help desk);
  • manutentore reti internet ed extranet;
  • operatore di call center in audio e/o video.

Ottavo livello

Appartengono all’ottavo livello i Lavoratori che svolgono mansioni d’ordine, di manovalanza e/o semplice attesa, di custodia o che richiedano il possesso di conoscenze acquisite con l’ordinaria diligenza e modesta esperienza, operanti sotto la direzione e controllo di superiori, seguendo schemi predeterminati o specifiche disposizioni impartite. Appartengono a questo livello, inoltre, i Lavoratori neo assunti senza precedenti esperienze lavorative, che dopo aver maturato un’anzianità di 12 mesi verranno inquadrati nel sesto
livello.

Sono compresi in questo livello a titolo esemplificativo e non esaustivo i seguenti lavoratori:

  • addetto alla pulizia ed ai servizi igienici;
  • inserviente generico;
  • conducente di motocicli;
  • lavoratore catering;
  • operatore di catering;
  • personale di fatica;
  • scaffalista;
  • facchino ai bagagli;
  • addetto ai servizi mensa;
  • fattorino;
  • garagista;
  • guardarobiere;
  • magazziniere;
  • posteggiatore;
  • addetto al recupero contenitori ed attrezzature da imballaggio;
  • addetto al lavaggio automezzi;
  • addetto imbragaggio merci;
  • autista generico;
  • addetto al carico e scarico merci;
  • fascettatore e tagliatore di testate nelle cooperative di distribuzione giornali.

Leggi anche: tabelle retributive CCNL Turismo