Tipologie di lavoro a tempo parziale (Art. 54) – CNNL Multiservizi

Condividi:

Le parti considerano il contratto di lavoro a tempo parziale, ossia con un orario di lavoro settimanale inferiore a quello normale (40 ore), uno strumento utile sia per i datori di lavoro sia per i lavoratori e di dignità pari al contratto di lavoro a tempo pieno.

Il contratto di lavoro a tempo parziale può essere stipulato in uno dei seguenti modi:

  • orizzontale, l’orario stabilito è distribuito su 5 o 6 giorni della settimana (es. 4 ore al giorno per 5 giorni);
  • verticale, l’orario stabilito è distribuito su 2 o 3 giorni della settimana, alcuni dei quali di durata non inferiore a quella normale (es. 8 ore al giorno per 2 giorni e 4 ore per 1 giorno);
  • misto, come combinazione dei primi due (orizzontale e verticale).